Lavoro di pubblica utilità per la sostituzione della pena nel caso di guida in stato di ebbrezza o alterazione da sostanze stupefacenti, il condannato non è tenuto a indicare l’ente o la struttura dove svolgere l’attività.

Una massima giurisprudenziale di interesse: Cassazione penale sez. IV, 07/12/2023, n.673

Ai fini della sostituzione della pena detentiva o pecuniaria con quella del lavoro di pubblica utilità, nel caso in cui si proceda per il reato di guida in stato di ebbrezza o alterazione derivante da assunzione di sostanze stupefacenti, l’individuazione delle modalità attuative della predetta sanzione sostitutiva è demandata al giudice procedente; il condannato ha la facoltà di sollecitare l’applicazione della sanzione sostitutiva ovvero può dichiarare di non opporsi ad essa, ma non è tenuto ad indicare l’ente o la struttura presso la quale svolgere il lavoro di pubblica utilità, né ad avviare il procedimento per lo svolgimento in fase esecutiva dell’attività individuata.

Fonte: Diritto & Giustizia 2024, 10 gennaio

Hai ricevuto una multa a proposito del Lavoro di pubblica utilità per la sostituzione della pena nel caso di guida in stato di ebbrezza o alterazione da sostanze stupefacenti, il condannato non è tenuto a indicare l’ente o la struttura dove svolgere l’attività.?

Vuoi verificare un verbale?

Social Media

Ultimi articoli

Compila il modulo e premi INVIA

Data richiesta:13/07/2024 6:53 pm
Numero della multa:
Data ricezione multa (a mano o a mezzo posta):
INSERISCI QUI GLI ARTICOLI DEL CODICE STRADALE CHE TI HANNO CONTESTATO!
Prima Violazione
Seconda Violazione
Terza Violazione



Riceverai l'esito via email, lascia qui il tuo miglior indirizzo: